HALABALA H269  RESTAURATA - TESSUTO ART DECO

POLTRONA H-269 CARNELUTTI

La H-269  in faggio curvato a vapore prodotta da Thonet nel 1931 del designer Halabala è un pezzo di storia del Design.

La poltrona è finemente restaurata da Atelier Caruso nel suo laboratorio a Torino. Le parti lignee sono finemente ripulite e rifinite a stoppino, l'imbottitura è rifatta in crudo, con crine vegetale, ovatta di cotone e molle biconiche d'acciaio su cinghiatura in juta, infine ritappezzata in velluto design Rubelli.

Misure: H sedile 43cm, H schienale 75cm, L 71cm, P 86cm

specifica il colore nelle note

4.295,00 €

  • disponibile
  • spedizione fra più di 4 settimane dal ricevimento del pagamento1

SCEGLI IL COLORE

Riedizione di un velluto operato Art Deco disegnato dall'artista Alfredo Carnelutti per la Biennale d'Arte 1934, caratterizzato da forme orizzontali irregolari di velluto di viscosa in rilievo su fondo di cotone arricchito da piccoli rombi dorati, un vero classico dal design molto attuale. In 6 vibranti varianti colore, scegli la tua preferita e specificalo nelle note del carrello,  a richiesta dopo l'acquisto ti invieremo a casa max 2 campioni di tessuto per scegliere al meglio.

L'Atelier Caruso tappezzerà la poltrona H269 con il tessuto scelto da te. 


TI PIACE QUESTO VELLUTO?

Puoi acquistare solo il tessuto nel colore preferito


J. HALABALA (1903 - 1978)

Jindrich Halabala, con il suo programma manifatturiero in qualità di capo designer della "Large Brno-based furniture producer United Arts & Carfts Manufacture (UP)", ha significativamente influenzato la creazione di un nuovo mercato di massa del design -settore casa e arredamento- in Europa a partire dal 1930 fino alla fine della seconda guerra mondiale.

Sostenitore dell'idea che l'arredamento potesse e dovesse essere modulare, mobile e connotato da un forte design-appeal, sviluppa due fondamentali serie di arredamenti modulari: le linee H ed E, oltre a molteplici modelli di sedie in legno. Condividendo alcuni principi del Bauhaus ha disegnato innovativi mobili in metallo, prodotti dalla HP di Hordin. E' stato anche attivo come teorico e come pubblicitario dall'approccio moderno, ha regolarmente collaborato con specializzate riviste di settore, tenuto conferenze in università e, come esponente dell' "Associazione Manifatture-Arredi", ha giocato un ruolo fondamentale nella rinascita dell'industria del mobile. Tant'è che mobili con il marchio UP, o pezzi individuali attribuibili a J. Halabala, sono oggi molto richiesti. Credenze, tavoli, divani, poltrone, sedie e scrivanie, la richiesta cresce ma difficilmente sono reperibili sul mercato. I lavori di Halabala posso essere visti nella collezione permanente alla galleria Moravska a Brno, al Olmouc Museum of Art e presso l'Atelier Caruso a Torino.

SERVIZIO CLIENTI

 

ORARIO

Lun 15,30 a 19,00

Mart-Ven 10,30-12,30 / 15,30-19,00

Sab 10,30-12,30

.011889205  

info@italianvintagesofa.com

SELECT LANGUAGE

METODI DI PAGAMENTO

SCONTO 5% BONIFICO BANCARIO

CHI SIAMO

Maestri Tappezzieri che eseguono il lavoro di rifacimento delle imbottiture e di rivestimento tessile dei prodotti qui in vendita.

Atelier Interiors

Caruso Giuseppe & C. s.n.c.

partita iva 04807100013

Showroom +39.011889205

info@ateliercaruso.it

Via Maria Vittoria 25/b  -  10123 Torino

TRASPORTO

Informazioni e prezzi dei trasporti